MANFULLNESS

IN VIAGGIO VERSO L'UOMOSACRO

Presenza, fratellanza e consapevolezza tra uomini
integrando corpo-mente-spirito-anima-sessualità

COS'E' MANFULLNESS?

ManFullNess è la sintesi di un lavoro individuale, personale e di gruppo che dal 2003 ho intrapreso nel chiarimento di cosa sia e significhi essere un UOMO oggi.

E’ un modo di interrogarsi e di andare all’essenza di chi siamo, sia individualmente che in condivisione, perchè ognuno porta un pezzo delle informazioni e l’evoluzione può essere solo collettiva. Si tratta di elaborare, definire e scoprire cosa e quali siano le caratteristiche, i valori e le qualità attraverso cui poter esprieme la pienezza dell’essere UOMO al di là degli schemi e delle tradizioni che spesso sono rimaste distanti e limitanti.

ManFullNess si pone come un modo tutto nuovo di ripartire dal vuoto, dopo aver osservato tutto-ciò-che-c’è, significa percorrere la via più Sacra di tutte, quella Interiore, per riconnetterci al nostro essere naturale, al nostro chi siamo veramente, e chi ci sentiamo chiamati ad essere nella nostra vita e nel mondo.

Serviva una parola che rendesse al meglio e in semplicità il senso di cosa sia UomoSacro, ossia l'uomo nella sua pienezza e nell’espressione del proprio più alto sé, ecco che ho coniato MANFULLNESS.

Vivere consapevolmente in libertà, verità e amore integrando corpo, mente, anima, spirito e la nostra energia. 

MANFULLNESS_20.png

COSA SIGNIFICA "ESSERE UOMO SACRO"?

Che la società, i legami, i principi siano oggi quanto mai fluidi è evidente a tutti. L’unica certezza, la sola cosa stabile, è il cambiamento. Un cambiamento sempre più accelerato, e l’idea stessa di cosa significhi vivere ed essere uomo oggi è essa stessa in continuo mutamento.

Ascoltarsi e definirsi, Restare centrati e in equilibrio corpo-emozioni-mente-spirito-energia, è confrontarsi apertamente con noi stessi e con gli altri e ricercare un fine più alto per la nostra evoluzione in armonia con noi, gli altri e il mondo.

MANFULLNESS è questa ricerca, come andare verso l'UomoSacro partendo dalla conoscenza di noi stessi, dalla condivisione e dal riconoscimento del nostro valore tra pari in rispetto e armonia, attraverso la riconnessione con una matrice sana, pulita e matura del maschile.

 

CONDIVISIONE TRA UOMINI

 

PERCHE' CONDIVIDERE?

CONDIVIDERE E' FARE ESPERIENZA ED E’ COSI' CHE SI APPRENDE?

Perchè è in questo modo che noi, naturalmente, sin dall'infanzia, apprendiamo: immergendoci nella realtà che viviamo e che ci circonda, fino ad arrivare a essere chi noi siamo.

In modo semplice ecco i passaggi che compiamo nel nostro processo individuali in cui si diventa esseri umani e con il quale, da sempre, noi umani acquisiamo la conoscenza di noi stessi, della vita e del mondo.


QUALI PASSAGGI?

 

VAI AI PROSSIMI EVENTI

 

01. differenziazione

Nello sviluppo dell'essere umano la differenziazione ha un ruolo centrale: il senso delle differenze è connesso a quello del limite e del confine. Essi sono necessari per definirci nella nostra unicità, e allo stesso tempo sono lo stimolo al desiderio di riconoscimento di Sè come parte dell'umanità tutta.


02 rispecchiamento

Il rispecchiarsi negli altri, nell'altro, è l'unico modo di riconoscere quegli elementi che ci accomunano, e il loro livello di maturazione. Il desiderio di rispecchiamento viene sempre dopo il bagno intenso nella nostra individualità, quella differenziazione che era necessaria alla nostra crescita di uomini adulti.


03. ri-unione

Nel momento in cui ci sentiamo separati ecco che sentiamo spesso la voglia di muoverci verso l'unità. Tutto ciò che viviamo, le amicizie, gli affetti, gli amori, ci portano di nuovo a muoverci verso l'intero, verso l'uno.

Per incontrarsi davvero andiamo nel regno della solidarietà, dell'empatia e della condivisione ("mettere insieme ciò che è visto come separato"; da con=cum=insieme di=dis=separato visione=visio-onis=ciò che è visto), e la prima persona con cui ricomciare a condividere, con cui riunirci, siamo proprio noi stessi: corpo, mente, emozioni, spirito ed energia.

 

"L’uomo non è soltanto libero, vorrei affermare che l’uomo è libertà. Questo è il suo nucleo fondamentale, la sua stessa anima. Non appena neghi la libertà all’uomo, hai negato il suo tesoro più prezioso, il suo stesso regno. A quel punto egli è un mendicante, ... L’uomo è semplicemente perduto."

- Osho -

 
 
894160359f8a414d568714a182651fbf--the-circle-pretty-boys.jpg
 
images-1.jpg

Essere Uomini: dire Sì alla Pace

L'energia del conflitto è indubbiamente parte della nostra esperienza umana.
Comprendere (=prendere e portare con sé, dentro di sé) la pace, è l'unico scopo, a mio avviso, di ogni movimento, energia, accadimento di conflitto e di scontro manifesto.
Portare pace dentro di ognuno di noi è il compito individuale di ogni essere umano. L'uomo che si sente separato e scisso, che riconosce il conflitto dentro di sé, sa che è lì che inizia "il portare pace", e che da questo dipende il portarla in tutte le relazioni, tra uomini, tra amici, tra paesi, tra uomini e donne, ecc.

Portare pace per me significa scoprire che l'energia è forza, è calma, è rispetto, e per certo non alimenta la violenza.

 

Essere Naturale

COSA SIGNIFICA ESSERE NATURALE?

SCOPRIRE COSA SIA NATURALE NELL'UOMO RICHIEDE CONOSCERCI, RICONOSCERCI E RICONNETTERCI CON L'ENERGIA MASCHILE, CON LA NOSTRA ENERGIA CREATRICE PRIMARIA, FINO A COMPRENDERE IL SENSO PROFONDO DELLA SACRALITA' DELL'ESISTENZA.

ESSERE NATURALE E' SCOPRIRE COME PORTARE PACE NELLA NOSTRA VITA E NELLE NOSTRE RELAZIONI, CON LA CONSAPEVOLEZZA NECESSARIA PER VIVERE LA VITA PERSONALE E DI RELAZIONE IN INTIMITA', FLUIDITA' E PIACERE.

 
_resized-Aro-Ha_0498.jpg
energy_alchemy.png

Energia Alchemica

Nella realtà duale, maschile e femminile danzano i 5 movimenti, e determinano i cinque elementi.

I cinque elementi: acqua, terra, fuoco, aria, quintessenza, le rispettive forme di energia.

Conoscere gli elementi e come interagiscono con la nostra vita e la nostra energia, e l'uso della meditazione per integrare le esperienze è una via per mantenerli in equilibrio.

Esplorare come gli elementi si muovono in ogni contesto della nostra esistenza, nel sogno, nell'incontro, nel contatto, nelle relazioni e nel personalissimo viaggio interiore.

 
 
 

 Cerchio Sacro

IN CONDIVISIONE FRATERNA TRA UOMINI, CI AVVENTURIAMO NEL VIAGGIO UMANO DI RITROVARE L'EQUILIBRIO INTERIORE, L'ARMONIA NELLE RELAZIONI, CON NOI STESSI, LA NATURA E GLI ALTRI.

IL CERCHIO SACRO E' LO SPAZIO SICURO E PROTETTO CHE CI ACCOMPAGNA NEI RITIRI ESPERIENZIALI DI INTEGRAZIONE MASCHILE

 

 
12112141_10204867634553154_2270066619079130210_n.jpg

PER PARTECIPARE